Che cosa sono le Opzioni Binarie

Le Opzioni Binarie sono un tipo di strumento finanziario, simile per certi versi alle classiche Opzioni finanziarie. Per chi non sapesse cosa fosse un’Opzione: è un tipo di contratto che conferisce al possessore il diritto, ma non l’obbligo, di acquistare o vendere il titolo azionario (Chiamato strumento sottostante) sul quale l’opzione stessa è iscritta, ad un certo prezzo prestabilito entro una determinata data a fronte di un investimento pagato per l’Opzione.

Le Opzioni Binarie però si differenziano dalle classiche Opzioni finanziarie e risultano tra l’altro anche molto più semplici da comprendere ed utilizzare. Proprio questi sono I motivi che spingono sempre più Traders a decidere di investire nelle Opzioni Binarie. Non solo, sono anche lo strumento finanziario perfetto per avvicinarsi al mondo del Trading per chi magari non ha mai fatto Trading prima d’ora.

Tutto o Niente

Le Opzioni Binarie vengono anche chiamate “Opzioni Tutto o Niente”, poiché infatti hanno solo due esiti possibili. Già dal nome stesso infatti, si può capire dall’aggettivo “Binarie” che questo particolare tipo di Opzioni può avere solo due risultati: uno positivo per il Trader, l’altro negativo. Ed è proprio per questo motivo che a volte, alcune persone le associano erroneamente a delle semplici scommesse sportive per il metodo di funzionamento (Cosa ovviamente errata).

Trading Opzioni Binarie

Andiamo quindi a definire cosa è una Opzione Binaria: si potrebbe dire che siano dei semplici contratti con una ricompensa fissata già dall’inizio. Tali contratti si basano sul movimento dei prezzi degli Assets disponibili per il Trading. Il Trader, riceve un ritorno sull’investimento effettuato fissato (E conosciuto dall’inizio) oppure perde il totale investito o una parte di esso.

Per Assets intendiamo: Titoli Azionari, Valute, Indici Azionari e Materie Prime. Insomma vi è una vasta scelta di Assets con I quali lavorare tramite le Opzioni Binarie. Perciò il risultato di una Opzione Binaria dipende, come detto in precedenza, dal movimento dei prezzi dell’Asset scelto (Tra tutti quelli sopra disponibili elencati).

Ovviamente, è il Trader stesso (Cioè voi) che sceglie l’Asset dell’Opzione Binaria. Perciò potrete magari scegliere una Azione (Come quelle della Apple, o Microsoft, o Amazon, o FIAT, etc…) o magari scegliere una valuta (Come la coppia EUR/USD). La scelta è vostra: vi basterà trovare un Asset che magari preferite ed usarlo per lavorare con le Opzioni Binarie. Potrete anche variare la scelta degli Assets: non siete obbligati per esempio a scegliere Assets solamente dai Titoli Azionari, ma potete scegliere anche Assets come Indici Azionari o Materie Prime. L’importante sarebbe che sceglieste Assets che conoscete e di cui siate informati sull’andamento dei prezzi e la situazione del mercato di tale Asset scelto.

Come già accennato in precedenza, la ricompensa ovvero il ritorno sul vostro investimento, è già fissato dall’inizio. A seconda di quanto deciderete di investire sull’Opzione Binaria (Bastano anche un minimo di 10 Euro per esempio), avrete un ritorno su tale investimento e conoscerete fin dall’inizio, fin da prima di investire I soldi, a quanto ammonta il vostro possibile guadagno.

Questa è la maggiore differenza tra le Opzioni Binarie e gli altri tipi di strumenti finanziari, quali magari le Azioni. Infatti quando un Trader compra delle Azioni, non sa minimamente quanto potrà guadagnare quando rivenderà le azioni: l’unica cosa che sa, è che potrebbe sia guadagnare che perderci. A seconda di come il prezzo delle Azioni comprate si muove.

Invece nelle Opzioni Binarie questo problema non c’è: prima di investire I vostri soldi, già saprete quanto potrete guadagnare. Sicuramente un vantaggio da non sottovalutare rispetto alle Azioni normali.

Su o Giù

Dopo aver scelto l’Asset su cui investire (Titoli Azionari, Indici Azionari, Valute, Materie Prime) e aver scelto anche la somma da investire sull’Opzione Binaria, saprete anche il possibile ritorno sul vostro investimento. Il prossimo passo, è quello fondamentale: fare la vostra scelta, la vostra predizione.

Che cosa significa fare la vostra scelta, o predizione? E’ alquanto semplice da spiegare: Su o Giù. Vi ricordate su che cosa si basa il risultato di una Opzione Binaria?

Per chi lo ha già scordato: si basa sul movimento dei prezzi dell’Asset scelto. La decisione che dovrete prendere prima di investire su una Opzione Binaria (A parte l’Asset e la somma da investire), decisione che ripetiamo è fondamentale, è la direzione secondo cui I prezzi si muoveranno. E come si possono muovere I prezzi? Su o giù. Niente di più semplice da spiegare, vero?

opzioni_binarie_IMG2

In pratica se magari il valore dell’Asset che avete scelto è di $50.00, dovrete predire se tale prezzo è destinato ad aumentare nel tempo oppure il contrario, quindi se è destinato a diminuire nel tempo. Ovviamente per prendere tale decisione, non dovrete tirare una monetina e poi incrociare le dita. Assolutamente no.

Per prendere una decisione del genere, che è la decisione fondamentale per una Opzione Binaria e che sicuramente fa la differenza tra un guadagno e una perdita, dovrete pensarci attentamente. E’ consigliato come minimo leggere e controllare I grafici dei prezzi dell’Asset scelto. Oltre ad avere una infarinatura minima per quanto riguarda l’Analisi Tecnica e I Candlestick Patterns (Chiamate in italiano, Candele). Per tal motivo vi consigliamo fortemente di dare un’occhiata ai nostri articoli a riguardo (LINK).

Tornando a noi invece e alla spiegazione delle Opzioni Binarie: dovete fare la vostra scelta. Il prezzo aumenterà o diminuirà? Studiando I grafici, sfruttando l’analisi tecnica, sarete in grado di avere una buona idea per quanto riguarda l’andamento dei prezzi e in tal modo potrete prendere una decisione ponderata. In tal modo le vostre chances di fare una predizione corrette, aumenteranno notevolmente.

Dopotutto voi partite con una possibilità del 50% di fare la giusta scelta: dato che il prezzo può andare Su oppure Giù con il passare del tempo. Con la giusta conoscenza, come già detto, potrete aumentare notevolmente tale percentuale e portarla a vostro favore.

Tempismo Perfetto

Ricapitoliamo: abbiamo visto l’importanza dell’Asset, abbiamo capito che a seconda di quanto investiremo avremo un ritorno sull’investimento fissato dall’inizio e di cui saremo già a conoscenza. Non solo, ora sappiamo anche che il risultato della nostra Opzione Binaria dipenderà dalla nostra scelta iniziale sul prezzo dell’Asset: Su o Giù.

In caso il prezzo aumenterà, e noi avevamo scelto per un Rialzo nei prezzi, allora otterremo  un guadagno (Quello già conosciuto fin dall’inizio). Viceversa, se avevamo scelto per un Rialzo nei prezzi ma questi invece diminuiscono, subiremo una perdita. Perdita che può essere tutto l’investimento effettuato all’inizio oppure una parte di esso. Questo fattore dipende dal Broker che avrete scelto, ma di questo parleremo successivamente.

Dobbiamo adesso introdurre l’ultima caratteristica fondamentale delle Opzioni Binarie: la Scadenza. Già, la Scadenza. Perché le Opzioni Binarie hanno una scadenza. Ma cosa vuol dire?

24option-expiry-600

Semplice: vuol dire che dopo un determinato tempo, l’Opzione Binaria scadrà e in quel momento, saprete se avrete un guadagno o una perdita. La Scadenza può variare e di molto, ma la cosa fondamentale è che sarete voi a sceglierla. Avete capito bene: non solo potrete scegliere l’Asset, quanto investire e la direzione dei prezzi, ma anche la Scadenza.

Le Scadenze possono variare da un minimo di soli 30 secondi fino a settimane o mesi. Una volta finita la scadenza, verrà confrontato il prezzo attuale dell’Asset con quello che l’Asset aveva quando avete deciso di investire sull’Opzione Binaria. E a seconda della vostra predizione sulla direzione dei prezzi, otterrete un guadagno o una perdita.

Quindi, se avevate scelto un rialzo nei prezzi e come scadenza avevate scelto 15 minuti, ciò significa che se dopo 15 minuti il prezzo di Tale Asset sarà aumentato, otterrete un guadagno. Viceversa invece, otterrete una perdita.

Massima Flessibilità

Queste sono le Opzioni Binarie. Si tratta in pratica, di fare una predizione sulla direzione del movimento del prezzo di un certo Asset. Si dovrà scegliere quanto investire e si saprà subito il potenziale guadagno. Inoltre si dovrà scegliere una scadenza per l’Opzione Binaria, alla fine della quale verrà calcolata la differenza tra il Prezzo Iniziale e il Prezzo Finale.

Come avete potuto tranquillamente vedere, le Opzioni Binarie per come funzionano, sono davvero semplici. Niente di complicato o che richieda una chissà quale conoscenza in ambito finanziario, per poterle comprendere e capire come funzionano.

Screen Shot 2015-01-13 at 16.28.54

Inoltre avrete sicuramente notato, che le Opzioni Binarie offrono una flessibilità mai vista prima d’ora, dato che:

  • Potrete scegliere quanto investire ovviamente, e saprete subito il potenziale guadagno.

  • Potrete scegliere l’Asset su cui basare l’Opzione Binaria, con una scelta pressoché illimitata (Titoli Azionari, Valute, Indici Azionari, Materie Prime).

  • Dovrete scegliere la direzione del movimento dei prezzi: ovvero Su o Giù.

  • Potrete scegliere la Scadenza (Da soli 30 secondi fino a settimane o mesi) alla fine della quale si calcolerà la differenza tra Prezzo Iniziale e Finale, determinando se avrete ottenuto un guadagno oppure una perdita.

Concludiamo l’articolo con un concreto esempio di Trading con le Opzioni Binarie, in tal modo che potrete rapportare quanto finora detto con la realtà. Prima di iniziare l’esempio però, vi suggeriremo di dare un’occhiata ai seguenti articoli sempre presenti sul nostro sito:

  1.  Le Basi delle Opzioni Binarie: dove analizzeremo a fondo ogni singola componente dell’Opzione Binaria.

  2.  Come Fare Trading con le Opzioni Binarie: una guida pratica e rapida, concreta, che vi mostrerà come si svolge il Trading di Opzioni Binarie.

  3.  I Tipi di Opzioni Binarie: già, perché non vi è solo un tipo di Opzione Binarie. Quello citato nel nostro esempio e in questo articolo, è il tipo base che ha portato alla creazione di varie varianti.

Se interssa un tipo di trading a medio lungo termine consigliamo il Forex o il Trading CFD, interessante guida presente su Europar2010.org.

Esempio Concreto di Trading con Opzioni Binarie

Passiamo ora ad un esempio concreto di Trading con Opzioni Binarie, così che potrete capire al meglio come esse funzionano.

La prima cosa da scegliere come ormai sapete, è l’Asset con cui operare. Ovvero l’Asset che sceglieremo per la nostra Opzione Binaria. Per il nostro esempio, prenderemo un Titolo Azionario, diciamo Google.

Screen Shot 2015-01-13 at 16.25.34

Adesso passiamo alla fase successiva: decidere la direzione del prezzo futuro e quanto investire. Per la prima, stando alle nostre analisi e letture dei grafici delle azioni di Google, pensiamo che vi sarà un imminente rialzo in giornata. Perfetto, perciò sceglieremo il Rialzo: di norma sulla Piattaforma per il Trading del Broker, dovrete cliccare “Call”, “Up”, o “Alto”, per scegliere tale predizione.

Fatto ciò, potremmo decidere quanto investire già sapendo il futuro potenziale guadagno. Il guadagno viene calcolato a seconda del “Payout”, che varia da Opzione a Opzione e da Asset ad Asset. Di norma si aggira da un minimo del 70% fino ad un massimo del 100% per il tipo di Opzione preso in considerazione (Cioè l’Opzione High/Low chiamata anche Alto/Basso: è l’Opzione classica).

Mettiamo che il Payout è proprio del 70%: vuol dire che se la nostra predizione sarà corretta, guadagneremo oltre ai soldi investiti, il 70% di tale somma. Diciamo di investire $200 (O 200 EUR, è uguale ai fini dell’esempio). Ottimo, sappiamo già il nostro potenziale ritorno: ben $340 (Ovvero 340 EUR).

Dobbiamo infine scegliere la Scadenza: mettiamo che adesso siano le 15:00 e pensiamo che, stando alle nostre analisi, entro la prossima ora il prezzo sarà aumentato. Sceglieremo perciò tale Scadenza di 1h.

Il Prezzo delle Azioni di Google alle 15:00, quando investiamo sulla nostra Opzione Binaria è di 670.3900 . Ciò significa che:

A) Se alle 16:00, quando scadrà la nostra Opzione Binaria, il prezzo sarà aumentato anche di una sola cifra decimale (Per esempio da 670.3900 a 670.3901), noi otterremo il ritorno sull’investimento poiché la nostra predizione era un Rialzo nei prezzi. E’ indifferente di quanto sia il Rialzo, l’importante è che ci sia. Guadagno perciò di $340 (340 EUR).

B) Se invece alle 16:00, il prezzo sarà diminuito anche di una sola cifra decimale (Per esempio da 670.3900 a 670.3899), noi otterremo in questo caso una perdita sull’investimento. Quindi perderemo I $200 (200 EUR) investiti. Anche se spesso, è possibile avere una percentuale (10-15% dell’investimento fatto) indietro: nel nostro caso, circa $20 (20 EUR). Perdita totale in quest’ultimo caso: o $200 o $180 (EUR 200 o EUR 180).